venerdì 29 maggio 2020
08.02.2020 - Lilia De Apollonia

Sanremo 10 e lode: pienone in città e audience alle stelle

Il 70esimo festival della canzone ha registrato bagni di folla, audience da capogiro e una città invasa da italiani arrivati da ogni dove ancor più che in passato.

Piazza Colombo, a un passo dall'Ariston, è il vero cuore pulsante della settimana festivaliera, ad un altro passo c'è il Palafiori con Casa Sanremo che ospita eventi continui, conferenze stampa ed incontri per addetti ai lavori, giornalisti e star.

Tutto è super blindato, blocchi di sicurezza con polizia e controlli di borse e laser come negli aeroporti, poichè dato il grande numero di persone e di vip in giro si temeva evidentemente per la sicurezza. Piazza Colombo col megapalco, il numero di persone ad assistere non può superare i 1500, offre gratis esibizioni di vip, come Mika, Gabbani ed altri.

Pomeriggio sempre sul gran palco all'aperto, Marco Liorni conduce circondato da ospiti big, ItaliaSi, e tutti possono seguire dal vivo la trasmissione.

Poco più in la a piazza Borea d'Olmo Mara Venier ha intrattenuto ospiti e pubblico, al pomeriggio, sempre gratis; come tanti gruppi di artisti da tutto il paese che hanno cantato e suonato in locali sparsi per la città. Il Royal hotel a 5 stelle lusso  registra l'esaurito, e sono spesso famiglie con bimbi che vi alloggiano, c'è anche Gabbani, uno dei più amati in gara,che ormai vip si concede il miglior hotel.

I giovani delle radio, arrivati da Frosinone, Salerno, da Cuneo,dalle Marche, dormono in appartamenti o in B&B, e molti addetti ai lavori alloggiano in località vicine. CasaSanremo è il fulcro dell'andarivieni, aperto in parte al pubblico che può vedere miss, modelle che fanno fotoshop, personaggi in costumi stavaganti, sosia; giornalisti e accreditati invece usufruiscono del louonge e di un maxischermo.

Amadeus ha saputo scegliere un Festival per tutti, ed il comune con la Rai ed il sindaco Biancheri hanno allargato l'ampia platea ai fans.

Ai curiosi, insomma a tutti, l'attrazione che esercita Sanremo è ormai diventata gigante, alla tivu e per le strade e piazze della città dei fiori.

Col Casinò lasciato un po' in disparte, che ha regalato il galà iniziale, e poi cene per i clienti, ma riempito le sale da gioco.

Un 'edizione da record, con apprezzate novità, polemiche, vedi Morgan e Bugo, e tanta folla come non mai, di ogni età, ceto sociale, appartenenza regionale, con voglia di distrazione in tempi grigi, e voglia di condivisione.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo